Crea sito

2002 Gara Nazionale Camp.Italiano U23 Slalom

2002

Gara Nazionale Camp.Italiano U23 Slalom

Ferrazzi pronto per gli europei
Sul Noce non ha avuto avversari e si è dimostrato in grande forma

pierpa

Pierpaolo Ferrazzi, da anni un grandissimo atleta
del kayak mondiale.
La Forestale fa il pieno: secondo Pontarollo e terzo Costa.
Fra gli junior vince Filippo Brunetti.

MALE´ – Pierpaolo Ferrazzi non ha avuto avversari ieri alla gara nazionale di slalom sul fiume Noce, dove non solo ha dominato la prova del circuito della Federcanoa, ma ha dato l´impressione di essere in gran forma a poco meno di dieci giorni dall’impegno europeo che sarà chiamato ad affrontare per difendere il suo titolo conquistato due anni fa proprio sul fiume Noce. Alle sue spalle il compaesano di Valstagna e compagno di squadra della Forestale Matteo Pontarollo, bronzo ad un altro atleta gialloverde Luca Costa. Fra gli junior bella prova del diciottenne veronese Filippo Brunetti che con una seconda prova di tutto rispetto ha piazzato la zampata vincente sul giovanissimo Pietro Camporesi (ancora 15enne e quindi di categoria inferiore); terzo il piemontese Manuele Mandrile. Nel settore femminile gioco facile per la campionessa eporediese Cristina Giai-Pron che sul Noce si trova particolarmente bene per le sue caratteristiche tecniche e tattiche. Alle sue spalle la genovese Elena Bargigli, che gareggia per il Windtex Verona, che nella sua seconda discesa ha pagato un grave errore tecnico a metà percorso. Duello acceso nella canadese monoposto fra Luca Biz del Gruppo Kayak Canoe Cordenons e Mattia Varotto del Windtex Verona, sarà però il friulano Biz alla fine ad avere la meglio per una conduzione di gara molto più regolare del veronese Varotto.
Di tutt’altra storia si è parlato nel campionato italiano under 23, tante sono state infatti le emozioni che il numeroso pubblico ha vissuto lungo le rive del bacino di Mezzana in una giornata dal cielo coperto e dalle acque alte. Sorprendente il 17enne Daniele Molmenti che con una prima discesa da manuale si è imposto sui più accreditati avversari. Il laziale Matteo Appodia nulla ha potuto contro la grande giornata del friulano Molmenti anche se le due discese sono state prive di penalità. Neppure il vicentino Diego Paolini, nonostante una seconda discesa veloce è riuscito a fermare l´irruenza e la freschezza di una vera promessa della canoa nazionale assoluta com’è ormai Daniele Momenti.
Nel settore femminile la friulana Eleonora Gambon non ha faticato più del previsto per avere la meglio sulla giovane veronese Luisa Maiorano e sulla mestrina Angela Gambon.
La canadese monoposto ha regalato le ultime emozioni sulle rapide mondiali con Fulvio Fina, cunese arrivato dalla prova di maturità, e Timothy Walker, ancora junior. I due hanno fatto vedere grandi gesti atletici e alla fine Fina è riuscito ad avere la meglio grazie anche ad un erroraccio del giovane italoamericano Walker che sul finire di gara ha sentito sulle braccia il peso di un tracciato tanto difficile quanto veloce.
Nelle prove a squadre vittoria e titolo nel kayak maschile al Canoa Club Kayak Valstagna con i fratelli Paolini, Diego e Emanuele, che hanno gareggiato con il compagno di squadra Enrico Gheno. Nel settore femminile maglia tricolore alle veronesi del Windtex Verona Corinna e Anita Bergamini con Luisa Maiorano.
Una manifestazione perfettamente riuscita grazie anche alla sicurezza che l’Enel ha dato per mantenere costante il livello d´acqua e si sa che un campo perfetto è la premessa per i grandi risultati.

Classifiche

K1 Senior Maschile:1 – Ferrazzi Pierpaolo, Forestale S. 189.36
2 – Pontarollo Matteo, Forestale S. 197.71
3 – Costa Luca, Forestale S. 198.66
4 – Barzon Alessandro, C.C. Verona 199.68
5 – Caldera Marco, Ivrea CC 206.13
K1 Senior Femminile: 1 – Pron Cristina, Forestale S. 222.04
2 – Bargigli Elena, CC Verona 236.02
K1 Under 23 Maschile: 1 – Molmenti Daniele, Cordenons 198.60
2 – Appodia Matteo, CC Subiaco 199.07
3 – Polini Diego, Valstagna 201.41
K1 Under 23 Femminile:1 – Gambon Eleonora, Cc Udine 243.65
2 – Maiorano Marialuisa, Cc Verona 269.58
3 – Prendin Angela, Canoa Club Oriago, 345.94
4 – Malossi Martina, Cc Bologna 349.39
5 – Bergamini Anita, Cc Verona 384.93.
K1 Junior Maschile:1 – Brunetti Filippo, CC Verona 220.86
2 – Camporesi Pietro, CC Bologna, 232.67
3 – Mandrille Manuele, Cuneo Canoa 239.90
K1 Junior femminile:1 – Rizzardi Sara, Cc Brescia 595.94
C1 Senior:1 – Biz Luca, Gr Kc Cordenons 219.87
2 – Varotto Mattia, Cc Verona 227.11
3 – Sellan Alessandro, Gr Kc Cordenons 238.18
4 – Masoero Erik, Cs C. For. Stato 240.79
5 – Stamaccia Tomasso, Cc Le Marmore 259.31
K1 Squadre Under 23 Femminile:1 – CC Verona 291.70
2 – CC Bologna 302.90
C1 Under 23:1 – Fina Fulvio, Cuneo Canoa 231.07
2 – Walker Timothy, Cc Verona 251.34
3 – Benetti Andrea, Cs For. Stato 251.78
4 – Iacuzzo Mattia, Cc Fiume Stella 261.56
5 – Dal Corso Giorgio, Cc Verona 294.80
K1 Squadre Senior Maschile:1 – C. For. Stato 109.34
2 – Sport Club Merano 129.79
C1 Junior:1 – Zaccaria Tommaso, Canoanium C. Subiaco 613.24 K1 Squadre Under   23 Maschile:1 – Cck Valstagna, 123.14
2 – Cc Bologna 127.56
3 – Gkc Cordenons, 128.05
4 – Windtex Cc Verona 3, 210.58
  C1 Squadre Senior:1 – Windtex Cc Verona 1, 133.31.